Le tipologie di impianti elettrici e le loro utilità

      Commenti disabilitati su Le tipologie di impianti elettrici e le loro utilità

La costruzione dell’impianto elettrico è una parte fondamentale nell’ambito dell’edilizia. La necessità di un impianto elettrico nuovo e funzionante non riguarda, tuttavia, solo gli edifici nuovi o in edificazione, ma anche quelli che necessitano ristrutturazioni. Ci sono diverse compagnie che offrono servizi professionali per l’installazione e la revisione degli impianti elettrici, come RBimpianti.

L’integrità e la funzionalità dell’impianto elettrico non è assolutamente un parametro da sottovalutare: eventuali malfunzionamenti o danni all’impianto possono causare enormi problemi, che possono scaturire veri e propri incidenti. Per evitare queste situazioni, è fondamentale comprendere come questi impianti funzionino, per poter scegliere i servizi giusti ed agire quanto più tempestivamente possibile in caso di guasti.

L’impianto elettrico, infatti, non comprende solamente l’insieme di cavi e sistemi che permettono il funzionamento delle luci o degli elettrodomestici, ma variano fino a comprendere i sistemi delle più avanzate case domotiche intelligenti, o gli impianti per macchinari industriali. Le varie tipologie di impianti, di conseguenza, possono essere divisi in tre tipologie, in base al loro utilizzo e la loro utilità:

Gli impianti elettrici civili/domestici:

Ogni abitazione possiede un impianto elettrico. Tuttavia, la natura e la complessità di questi impianti varia moltissimo da un’abitazione all’altra, e la motivazione di questo fattore è l’esigenza del cliente. Tutte le case hanno bisogno di un impianto base per l’illuminazione e la corrente elettrica, ma la locazione degli impianti, il modo in cui sono disposti e la loro fattura, sono tutti elementi che variano continuamente. Tutto ciò permette al prezzo di installazione di un impianto elettrico di variare moltissimo tra le varie abitazioni.

Tra le esigenze dell’utente ci sono, poi, gli utilizzi dell’impianto per scopi specifici e più complessi, come il comparto della telefonia e della connessione a internet, fino ad arrivare alle nuovissime “smart-home” (o “case domotiche”). In questi casi, operare sugli impianti è molto più complesso, perché le circostanze richiedono molta più precisione e sistemi più all’avanguardia: per quanto riguarda la connessione alla rete internet, questa necessita di un collegamento specifico, che può avvenire sia attraverso la rete telefonica (ADSL), ma anche attraverso la nuova Fibra Ottica. Quest’ultima, inoltre, è composta da un materiale fragile, e va maneggiata con professionalità e cura.

Per quanto concerne le case domotiche, il discorso si amplia enormemente. Queste prevedono sistemi di automatizzazione dell’impianto di illuminazione, assistenti vocali (talvolta installati nella casa stessa), funzioni che riguardano il sistema di riscaldamento automatizzato e tantissimo altro. Nei casi dell’impianto domestico, la manutenzione è fondamentale per e prevenire possibili problemi o, addirittura, incidenti.

Gli impianti elettrici industriali:

Come già accennato, tutti gli edifici necessitano di energia elettrica ed impianti specializzati, ma questa necessità diventa vitale per attività industriali e per gli uffici. Senza un corretto impianto elettrico sarebbe impossibile garantire il funzionamento di macchinari da lavoro, luci per gli ambienti, funzionamento dei cancelli, accesso alla rete internet e così via.

L’importanza di affidarsi a dei professionisti per questo tipo di lavori diventa, in questo caso, inevitabile; specialmente per le esigenze molto più complesse rispetto al semplice impianto domestico.

Il luogo di lavoro (che si tratti di un’azienda industriale, di un ufficio o un negozio) deve essere efficiente in qualsiasi circostanza. In queste condizioni, quello che potrebbe essere un semplice guasto rischia di manomettere l’intero sistema lavorativo. Di conseguenza, la prevenzione deve essere perfetta, così come la tempestività nella risoluzione di qualsiasi problema.

Gli impianti di sicurezza:

Sono gli impianti più importanti. Questi garantiscono la sicurezza nelle case e negli uffici, attraverso l’installazione di telecamere, antifurti e cancelli elettronici. Permettono, quindi, di monitorare un edificio e di mantenerlo al sicuro da possibili intrusi e attacchi.
I vari tipi di impianti di sicurezza possono dividersi in impianti esterni (per le telecamere da esterno), interni (come gli allarmi), e digitali, qualora questi fossero controllati da smartphone o da computer.

Questi strumenti non sono assolutamente da sottovalutare, poiché garantiscono la base della vita comune in